Atalanta, Gasperini non si sbilancia: “Non so se Hojlund rimarrà con noi”

È un Gian Piero Gasperini molto realista e conscio della realtà in cui si trova a operare quello comparso davanti ai microfoni della stampa dal ritiro dell'Atalanta, in particolar modo quando incalzato sul futuro dei gioielli di casa nerazzurra come l'attaccante danese Rasmus Hojlund, la cui permanenza alla Dea è data in forte dubbio

Edoardo Goi Topics:
3 Min di lettura

Seguici anche su Google News, clicca qui

Sono giorni di ritiro per le squadre che saranno impegnate nel campionato di Serie A 2023/2024. Fra queste, non fa eccezione l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, impegnata nella preparazione pre-stagionale in quel di Clusone, in Val Seriana. Ed è proprio da li che nella serata di oggi, giovedì 20 luglio, il tecnico nerazzurro è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per parlare di numerosi temi, fra i quali anche quelli inerenti al calciomercato.

Non poteva mancare, fra le prime domande, quella relativa al futuro del gioiello di casa Atalanta, Rasmus Hojlund, che gli stessi addetti di Sky Sport hanno segnalato come fortemente nel mirino del Manchester United: “Allo stato attuale, non so davvero dire se Hojlund rimarrà con noi o andrà via. Il calciomercato è sempre difficile da prevedere. Hojlund, fra i giovani talenti, nel suo ruolo, è senza dubbio al momento fra i migliori d’Europa“.

Atalanta, Gasperini convinto: “Nel ruolo di Holm siamo già coperti”

L’attenzione si è poi spostata, nelle domande dei giornalisti di Sky Sport, sul possibile arrivo all’Atalanta del terzino destro dello Spezia Emil Holm, domanda cui il teccibo della Dea Gasperini ha risposto con decisione: “Emil Holm, come tanti altri giocatori, è un profilo che sicuramente potrebbe fare comodo all’Atalanta, ma nel suo ruolo siamo piuttosto coperti. Serviranno delle valutazioni, per prendere giocatori che possano farci fare il salto di qualità“.

A questo va aggiunta l’importanza che l’Atalanta da alla valorizzazione di giovani talenti da lanciare sul palcoscenico del calcio di alto livello, a partire dal nostro settore giovanile. Se mi chiedete se ho già individuato un possibile nuovo Scalvini, vi rispondo che non è facile nemmeno per l’Atalanta trovare un nuovo Scalvini ogni anno. Il futuro, ma anche il presente di questa società passa dal lavoro che facciano sui giovani, anche in ottica calciomercato“.

Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta @livephotosport
Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta @livephotosport

Atalanta, Gasperini orgoglioso: “Qui ho trovato l’ambiente perfetto per me”

L’attenzione degli intervistatori di Sky Sport si è poi spostata sui risultati ottenuti da Gasperini all’Atalanta: “La nostra politica di valorizzazione e monetizzazione dei giovani, nonostante sia spesso dolorosa, ci ha portato a poter competere per traguardi davvero importanti. Se poi mi chiedete come mai, nonostante questi risultati, io sia rimasto qui, vi rispondo che alcune big mi hanno cercato, ma ho sempre ritenuto che l’Atalanta fosse il posto giusto per me

Di rinnovo non abbiamo ancora parlato, ma con Percassi basta una stretta di mano. Mi sento di aggiungere che questo fenomeno dell’Arabia Saudita è destabilizzante, e non va sottovalutato. Io però qui sono felice e non vedo l’ora di iniziare questa nuova stagione con l’Atalanta. Per lo scudetto mi sembra che le favorite siano un po’ le solite, noi dobbiamo pensare solo a noi stessi“.

PLAYERS: ,
Condividi questo articolo
Facebook Twitter Pinterest LinkedIn
Lascia un commento