Caldo record, allerta meteo: le 18 città da bollino rosso

Da Bari a Viterbo, sono 18 le città odierne che soffrono caldo record. L'allerta meteo verte sul bollino rosso, assegnato dal Ministero della Salute: andiamo a scoprire i centri abitati interessati

Redazione
2 Min di lettura

Seguici anche su Google News, clicca qui

Il caldo record imperversa lungo tutta la Penisola, causando una vera e propria allerta meteo e spingendo i cittadini a rifugiarsi lontano dalle città, nei pressi delle spiagge e stabilimenti balneari. Se impossibilitati, i consigli delle autorità sono sempre i medesimi: non uscire nelle ore più calde e bere tanta acqua.

Infatti, l’allerta per il caldo record non fa distinzioni di Nord, Centro e Sud, inglobando nella propria morsa gran parte delle città d’Italia. Il Ministero della Salute evidenzia il livello 3 di allerta, definito bollino rosso, in quei centri abitati in cui le ondate di caldo possono portare squilibri e problematiche a livello di salute.

Quello di oggi, 20 luglio, non è neanche il picco più alto raggiunto a livello di città a rischio nel mese di luglio. Infatti nella giornata del 19 del mese, in contrapposizione alle 18 città da bollino rosso odierne ne sono state registrate ben 23.

Allerta caldo record, il bollino rosso del 20 luglio

La lista delle città da bollino rosso del 20 luglio racchiude diversi centri dal Nord al Sud, con più concentrazione nella parte Meridionale della Penisola e un po’ di tregua al Settentrione. Le 18 città da bollino rosso sono:

  • Bari
  • Cagliari
  • Campobasso
  • Catania
  • Civitavecchia
  • Firenze
  • Frosinone
  • Latina
  • Messina
  • Napoli
  • Palermo
  • Perugia
  • Pescara
  • Reggio Calabria
  • Rieti
  • Roma
  • Viterbo

Condividi questo articolo
Facebook Twitter Pinterest LinkedIn
Lascia un commento