Lazio, Lotito blinda Immobile e allontana l’Arabia Saudita: “Non è in vendita”

In chiave calciomercato la Lazio del tecnico Maurizio Sarri starebbe continuando a comportarsi da prima protagonista: il possibile addio di Immobile direzione Arabia Saudita sarebbe stato smentito prontamente dal presidente Claudio Lotito

3 Min di lettura

Seguici anche su Google News, clicca qui

Dopo un secondo posto convincente nella scorsa stagione di Serie A, con connessa qualificazione automatica ai gironi di Champions League, il club biancoceleste della Lazio sarebbe intenzionato a migliorare ancora di più l’organigramma a disposizione del tecnico toscano Maurizio Sarri: tuttavia, quando la sessione di calciomercato estiva è nel suo vivo, in presidenza il numero uno Claudio Lotito avrebbe alcuni interrogativi da risolvere, come la possibile separazione tra la Lazio e il proprio bomber di fiducia Ciro Immobile.

Di fatto, l’attuale campione d’Europa in carica con la maglia della nazionale azzurra del ct Roberto Mancini, dopo aver solcato il campo in difesa dei colori societari dei biancocelesti per ben sette stagioni, potrebbe abbandonare la nave all’età di 33 anni. Stando a quanto riportato da Sportitalia, l’Arabia Saudita sarebbe tornata a bussare alle porte del presidente Lotito, proponendo in via preliminare un contratto da 18 milioni di euro a stagione a Ciro Immobile.

A pochi giorni dall’ufficiale passaggio ai sauditi dell’Al Hilal da parte del beniamino e simbolo del centrocampo Sergej Milinkovic-Savic, quindi, i tifosi della Lazio potrebbero essere investiti da una nuova delusione di mercato. A smorzare gli animi accesi dei supporters capitolini ci ha voluto, però, pensare lo stesso presidente Lotito, intervenendo in esclusiva ai microfoni del Corriere dello Sport per precisare il futuro imminente di Immobile, bomber indiscusso dei biancocelesti.

Ciro Immobile, Lazio
Ciro Immobile, Lazio @livephotosport

Lazio e Immobile destinati a rimanere insieme: Lotito fa la voce grossa

Quando manca sempre meno all’inizio ufficiale della nuova stagione calcistica 2023/24, la Lazio starebbe affrontando la finestra di calciomercato estiva tra le prime protagoniste, sia per ciò che concerne i colpi in entrata che, soprattutto, i rumors su eventuali uscite inaspettate. A differenza dell’addio a Milinkovic-Savic, tuttavia, il presidente dei biancocelesti Claudio Lotito ci ha particolarmente tenuto a ribadire in onda ai microfoni del Corriere dello Sport quelle che sono le attuali intenzioni del club in relazione ad una possibile partenza di Immobile.

Smentendo eventuali offerte dall’Arabia Saudita, Lotito ha precisato: “Non abbiamo ricevuto alcuna proposta. Ciro Immobile non è in vendita“. Sicuramente rischiare di perdere un altro pupillo esperto per la rosa del tecnico Maurizio Sarri sarebbe un colpo basso davvero importante, con conseguente stravolgimento dei piani attuabili in sede di calciomercato. Confermando Immobile Lotito ha voluto dare un messaggio di speranza e tranquillità ai tifosi biancocelesti, da qualche giorno in forte scompiglio.

Condividi questo articolo
Facebook Twitter Pinterest LinkedIn
Lascia un commento