Milan, è fatta per Okafor: fissata la data delle visite mediche

Notizia inattesa a scuotere il calciomercato in entrata del Milan: tutto fatto per il trasferimento dello svizzero dal Salisburgo con visite mediche fissate

Nicola Liberti Topics:
2 Min di lettura

Seguici anche su Google News, clicca qui

Fulmine a ciel sereno a scuotere il calciomercato in entrata del Milan. È notizia di pochi istanti fa quella che vorrebbe ormai tutto fatto tra i rossoneri ed il Salisburgo per il trasferimento di Noah Okafor a Milano. I meneghini avrebbero strappato il sì al club austriaco forti della volontà del giocatore di sposare la causa. Fissate le visite mediche con l’attaccante svizzero, con il Diavolo che si assicura così la propria punta da affiancare ad Olivier Giroud per la prossima annata.

Milan, fatta per Okafor: accordo e visite fissate

A scuotere il calciomercato del Milan in entrata la notizia inattesa del tutto fatto per il trasferimento di Noah Okafor dal Salisburgo alla maglia rossonera. Il board sportivo meneghino si è mosso evidentemente sotto traccia, mantenendo un basso profilo nella trattativa, con Fabrizio Romano a riportare come nel weekend giungerà l’ufficialità del giocatore.

Per Noah Okafor al Milan la società sarebbe dunque ai dettagli, con una trattativa fortemente voluta e spinta da Stefano Pioli, rimasto colpito dal duttile attaccante svizzero sin dal match contro il Salisburgo disputato nei gironi della scorsa Champions League. Per la giornata di sabato sono fissate le visite mediche, ultimo passo prima di apporre la firma sul contratto.

Chris Smalling contro Okafor in Roma-Salisburgo @livephotosport
Chris Smalling contro Okafor in Roma-Salisburgo @livephotosport

Milan, fatta per Okafor: le cifre dell’affare

Tutto fatto per il passaggio di Noah Okafor dal Salisburgo al Milan dunque, e si legge di come l’affare chiuso in giornata dai rossoneri dovrebbe vedere una cifra del trasferimento compresa tra i 13 ed i 15 milioni di euro, complice il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno 2024.

L’approdo di Noah Okafor al Milan va di fatto a chiudere il dilemma legato all’acquisizione della punta centrale, con il centravanti svizzero che, forte della propria tecnica e duttilità, potrà essere impiegata anche nelle posizioni di ala sinistra e destra, rendendo la rosa a disposizione di Stefano Pioli ulteriormente fisica e dinamica.

PLAYERS:
Condividi questo articolo
Facebook Twitter Pinterest LinkedIn
Lascia un commento